Voci di corridoio la davano già per scontata, come per Starfield, dopo l’acquisizione di Zenimax da parte di Microsoft. In molti ci hanno sperato fino all’ultimo ma è stato proprio Phil Spencer, il capo della divisione Xbox, a dare la conferma. In un intervista concessa a GQ in vista dell’anniversario Xbox per i suoi 20 anni in commercio, Phil Spencer è stato chiarissimo: TES 6 è esclusiva Xbox.
O meglio, non sarà proprio esclusiva Xbox ma bensì esclusiva di tutte quelle piattaforme su cui può approdare il GamePass: Xbox Series X/S e PC.

Il capo della divisione Xbox ha poi chiarito che “non si tratta di punire le altre piattaforme, poiché sono fermamente convinto che tutte le altre piattaforme continueranno a crescere. Ma chi arriva su Xbox vogliamo che possa accedere al pacchetto completo di tutte le nostre esperienze. Compreso The Elder Scrolls 6”.

In base alle dichiarazioni di Phil Spencer, TES 6 sarà usufruibile esclusivamente su PC e console Microsoft. Per far sì che possa approdare su PlayStation e Nintendo queste dovranno prima permettere l’approdo del GamePass. In caso contrario, rimarrà esclusiva Microsoft fino a decisione contraria.

Cosa ne pensate? Lasciateci una vostra riflessione qui sotto o venite a trovarci sulla nostra Pagina Facebook per discuterne direttamente lì.

Di Quizziamo

Admin del portale Quizziamo. Ama i Videogiochi Online, Film e Serie TV Fantasy/Horror, legge Dragon Ball, One Punch Man, Solo Leveling e Attack on Titan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condividi