10 Curiosità su Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban!

10 Curiosità su Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban!

7 Ottobre 2021 0 Di Quizziamo

6) La CGI è morta. Lunga vita alla CGI!

10 Curiosità su Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban

Per il regista Alfonso Cuaròn, i Dissennatori dovevano essere “reali”, cioè delle marionette da manovrare in scena. L’operazione risultò economicamente insostenibile vista la mole di Dissennatori da dover mostrare in alcune scene.
Per evitare di spendere tutto il budget in marionette, si optò per la CGI.

7) Pipistrelli addestrati

10 Curiosità su Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban

I pipistrelli che si vedono svolazzare vicino la capanna di Hagrid sono veri! Altro che CGI o pupazzi! Sono dei veri pipistrelli ammaestrati. Come venivano tenuti sotto controllo? Gli addestratori utilizzavano il cibo come ricompensa, sfruttando il loro debole (dei pipistrelli) alle banane!
Daniel Radcliffe disse che i pipistrelli avevano il vizio di fare la pipì un po’ ovunque, rendendo difficoltose le riprese.

8) Pioggia di occhi?!

10 Curiosità su Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban

Avete presente la scena dei Dissennatori nel treno per Hogwarts? Ecco, il regista Alfonso Cuaròn ebbe l’idea di trasformare la pioggia (presente nel libro) in ghiaccio.
Vi fu però una “piccola” incomprensione dovuta al suo forte accento messicano durante la fase di pre-produzione: a causa del suo forte accento messicano, gli artisti scambiarono “ice” (ghiaccio) per “eyes” (occhi) e presentarono al regista diverse bozze contenenti questa “pioggia di occhi”.
Bene, immaginate lo sgomento del regista. Fatto? Ora immaginate la scena dei Dissennatori che cercano Sirius sul treno per Hogwarts con in sottofondo il rumopre di tanti occhi che sbattono sul vetro esterno. Raccapriccante, non trovate?

9) Il -quasi- recast del cugino Dudley

Sapevate che Harry Melling, l’attore famoso per aver interpretato Dudley Dursley, ha quasi rischiato di essere tagliato fuori dal terzo film? “Come mai?!” direte voi. Beh, la risposta è semplice: ha perso così tanti chili che la produzione ha pensato bene di cambiare attore. Fortunatamente, però, hanno cambiato idea e si sono avvalsi di alcune imbottiture per simulare il grasso corporeo. Non lo sapevate? Sapevatelo!

10) “Ci vorrà un po’ di tempo!”

10 Curiosità su Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban

Sapevate che per i primi quattro film non viene pronunciato/letto mai il nome intero di Albus Silente? Infatti ne “Il Prigioniero di Azkaban“, quando il professor Silente rallenta l’esecuzione di Fierobecco dice che deve firmare l’ordine di esecuzione e che ci vorrà del tempo perché ha un nome veramente lungo. Scopriremo solo ne “l’Ordine della Fenice” il nome veramente lungo di Silente.

10+1) Peter Minus c’è ma non c’è. Cosa?

Questa, signore e signori, è una vera chicca! Sapevate che nella scena dove Harry Potter controlla la Mappa del Malandrino e nell’oscurità del corridoio legge, sulla mappa, il nome di “Peter Minus” venirgli contro e superarlo è possibile sentire il suono flebile di un ratto? Provate ad alzare il volume e lo sentirete anche voi!
Questa non la sapevate eh? Ora lo sapevatelo!

Che dire? Speriamo che queste 10 Curiosità su Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban vi siano piaciute! Non dimenticate di farvi smistare in una delle quattro case di Hogwarts con il nostro test!
A presto!

Pagine: 1 2